"Lubrificazione invece di raffreddamento"

I processi ecologicamente ed economicamente ottimizzati con la minima quantità di refrigerante e lubrificante garantiscono una lunga durata degli utensili.

In relazione alla lubrificazione concentrata nel tagliente, l'attrito è notevolmente ridotto e pertanto non sono più necessarie misure di raffreddamento, come il costante afflusso di refrigerante. Un minore carico termico nei taglienti significa una una maggiore durata degli utensili, a fronte di una superiore velocità di alimentazione e un'inferiore velocità di taglio.

La polverizzazione del lubrificante in micro-particelle consente una migliore irrorazione e distribuzione del lubrificante sulla superficie del pezzo, nonché un aumento dell'effetto di lubrificazione.

Ciò può essere paragonato alle goccioline di nebbia su un vetro che aderiscono uniformemente rispetto a gocce di acqua che scorrono via immediatamente dopo il contatto. Anche in condizioni di alta pressione le microparticelle aderiscono al pezzo. In più, con la forza della pressione, estendono la loro superficie di aderenza, aumentando così l'effetto di lubrificazione.

DATRON EK-D Sistema di raffreddamento/lubrificazione

Il sistema di raffreddamento/lubrificazione DATRON EK-D con etanolo è adatto ai mandrini con morsettaggio a codolo diretto.

L'etanolo viene spruzzato attraverso due ugelli sul pezzo e sull'utensile. L'energia termica generata durante la fresatura viene assorbita nel processo di evaporazione. Inoltre l'etanolo lubrifica la candela dell'utensile, aumentando così la sua vita utile.

La pulizia del pezzo dopo la lavorazione non è necessaria grazie alla completa evaporazione dell'etanolo.

Dettagli gruppi di spruzzatura a 2 e 4 ugelli:

  • Possono essere commutati elettronicamente on/off attraverso il pannello di comando
  • Consumo di refrigerante 0 – 1 l/h
  • Possibilità di utilizzare vari liquidi di raffreddamento
Shadow frame
DATRON EK-VM-R (gruppo di spruzzatura a 4 ugelli)

Il sistema di spruzzatura DATRON EK-VM-R è costituito da una testa di spruzzatura con quattro ugelli. I rispettivi angoli di impostazione sono molto precisi, in modo che la fresa sia irrorata in modo ottimale. La testa di spruzzatura è utilizzata solo in combinazione con mandrini HSK-E 25 ed è stata progettata specificamente per la funzionalità CleanCut, per tavola macchina girevole-rotante e per macchine DATRON M7 o M10 con cambio utensili a 11 posti.

Applicazioni:

  • Utilizzo con CleanCut, tavola girevole-rotante e M7, M8Cube, ML, MV o
    M10 Pro con cambio utensili a 11 posti
Shadow frame
DATRON EK-VM-4 (gruppo di spruzzatura a 4 ugelli)

Il sistema di spruzzatura DATRON EK-VM consiste in quattro ugelli registrabili con un getto composto, disposti a 90° intorno alla fresa. La testa di spruzzatura può essere utilizzata al posto della testa di spruzzatura EK-VM-2 standard. Con la testa di spruzzatura EK-VM-4, il refrigerante/lubrificante è distribuito in modo ottimale. Il liquido irrora sempre il tagliente dell'utensile, a prescindere dalla direzione di lavorazione.

Applicazioni:

  • Utilizzato su tutti i mandrini con morsettaggio a codolo diretto e i mandrini ad alta frequenza DATRON HSK
Shadow frame
DATRON EK-VM-2 (gruppo di spruzzatura a 2 ugelli)

Il gruppo di spruzzatura a 2 ugelli DATRON EK-VM-2 garantisce un getto di refrigerante che può essere regolato in modo ottimale per le lavorazioni con tubi flessibili raccordati. Questo gruppo di spruzzatura è stato progettato per tutti i mandrini con morsettaggio a codolo diretto e pinze HSK.

Applicazioni:

  • Utilizzato su tutti i mandrini ad alta frequenza DATRON con morsettaggio a codolo diretto e pinze HSK
Shadow frame
Serbatoio con monitoraggio del livello di riempimento VBF

Il serbatoio con monitoraggio del livello di riempimento DATRON è un robusto serbatoio metallico per il sistema di raffreddamento/lubrificazione standard DATRON EK-D. Questo serbatoio di con capacità cinque litri è fissato direttamente alla macchina. Il monitoraggio automatico del livello di riempimento con allarme ottico visualizzato tramite controllo garantisce la sicurezza di processo. Il deposito è dotato anche di un monitoraggio di riempimento a vista.

Shadow frame